ATTENZIONE: Inagibilità Sentiero 137

  

08-08-2017

Appello del CAI: Adottate un sentiero

Cerchiamo volontari che vogliano "adottare" un sentiero. L’iniziativa con lo slogan "Chi adotta un sentiero adotta un tesoro" mira alla cura della rete sentieristica tramite il contributo dei suoi frequentatori. L’impegno per chi vorrà aderire, è quello di percorrere almeno due o tre volte l’anno lo stesso sentiero o un tratto di esso per verificare lo stato del fondo, della segnaletica, delle infrastrutture e riferire alla sezione, anche con foto e informazioni georeferenziate, eventuali criticità dovute ad esempio a frane, lavori in corso, caduta di piante, vandalismi e tutte le evenienze che prevedono l’intervento o l’assistenza dei soci volontari incaricati. Per maggior dettagli "Adotta un Sentiero"
  

13-01-2020

Convocazione Assemblea Ordinaria dei Soci 2020

Nel documento allegato alla presente trovate la convocazione all'Assemblea Ordinaria dei Soci in programma il giorno 8 febbraio c.a.  ed il relativo programma.Vi ricordiamo che è scaduto il mandato triennale del Consiglio Direttivo in carica della nostra Sezione pertanto i soci sono invitati a prendere visione dell'elenco dei candidati allegato alla convocazione e partecipare attivamente alle votazioni per il rinnovo delle cariche.
  
Giovedi 23 Gennaio Marco Zanchi presenta: Orobie d'un fiato

11-01-2020

Giovedi 23 Gennaio Marco Zanchi presenta: Orobie d'un fiato

L’ultra runner Marco Zanchi racconta in immagini e parole l’impresa che l’ha visto percorrere tutta l’Alta Via delle Orobie Bergamasche, 140 km in 24 ore tra il 6 e 7 luglio 2019, coronando così il suo sogno, che ha denominato "Orobie d'un fiato”. Un’impresa unica da ricordare, una dedica a tutti coloro che amano e vivono incondizionatamente queste montagne e un invito per chi le frequenta, a conoscerle meglio. Non potete mancare.
  

15-08-2019

ATTENZIONE: Inagibilità Sentiero 112

Ringraziando coloro che hanno aderito all’iniziativa “Adotta un Sentiero”, vi informiamo che a seguito delle segnalazioni pervenute, dopo avere effettuato un sopralluogo di verifica, abbiamo constatato l’inagibilità del sentiero 112 che da Cambrembo porta al Passo di Tartano a causa delle numerose piante cadute dopo i fenomeni di maltempo dello scorso autunno.