In Evidenza...

  
Domenica 27 Maggio Strada Piana da Carona a Piazza Brembana

24-05-2018

Domenica 27 Maggio Strada Piana da Carona a Piazza Brembana

Come si dice, "Chi ha tempo non aspetti tempo", e chi non ce l'ha.... beh provi a trovarlo perchè noi in alternativa alla gita in programma per il 27 alla Ferrata vi abbiamo riservato un'occasione da non perdere, un suggestivo percorso molto panoramico che taglia con saliscendi a  mezza costa tutto il versante orografico sinistro della valle di Branzi, attraversando e superando vallecole con numerose cascatelle su ponticelli sospesi. Il sentiero che si percorrerà è di fatto la strada di servizio ad un canale, scavato nella montagna, che porta l'acqua dalla diga di Carona alla centrale Enel, situata nelle vicinanze di Bordogna. Giunti al passo del Vendulo si passerà sul versante opposto della montagna, nella valle di Roncobello ed inizierà la discesa a verso Baresi, Borgogna e alla piana di Lenna.Vi aspettiamo!!!
  

23-05-2018

Annullamento Ferrata M.te Coren di Brembilla del 27 maggio

Siamo spiacenti di informarvi che a causa della situazione di ripristino della via ferrata siamo costretti a rimandare a data da destinarsi l'uscita sul Monte Coren. A beneficio di altri che dovessero essere interessati nei prossimi giorni ad affrontare questo itineriario suggeriamo di informarsi presso il Gruppo "Lucertole di Brembilla". 
  
Domenica 10 Giugno Gita Seniores Traversata Bassa delle Grigne

14-05-2018

Domenica 10 Giugno Gita Seniores Traversata Bassa delle Grigne

Siete pronti per un nuovo appuntamento con i nostri instancabili Seniores? Allora non potete mancare a questa bella e facile escursione ai Piani dei Resinelli: la “traversata bassa delle Grigne”, un bellissimo itinerario che senza particolari difficoltà  percorre i pendii meridionali della  Grignetta e del Grignone per raggiungere il rifugio Antonietta al Pialeral. Vi aspettiamo!!
  
Martedi 1 maggio 2018 Gita Seniores Rifugio Resegone

18-04-2018

Martedi 1 maggio 2018 Gita Seniores Rifugio Resegone

I nostri soci Seniores risvegliati dal letargo invernale non hanno dimenticato le vecchie ma sane abitudini di andare in montagna avendo ben presente però il motto himalayano Kalipè, cioè “sempre con passo corto e lento”. Quale migliore occasione allora per aggregarsi alla loro “saggezza” in questa gita inaugurale del 2018 alla portata di tutti. Vi aspettiamo numerosi.
  
Spedizione sull’Alpamayo (5947 m) in Perù: solidarietà in vetta

07-05-2018

Spedizione sull’Alpamayo (5947 m) in Perù: solidarietà in vetta

Tre ragazzi,  Luca, David e Stefano, nuovi membri volontari del CNSAS (Corpo Nazionale Soccorso Alpino Speleologico) delle stazioni di Val Brembana e Oltre il Colle, da anni amici e grandi appassionati dell’alpinismo, con all’attivo scalate che spaziano dalle nostre Orobie al granito del Monte Bianco, hanno capito che per vivere un sogno bisogna svegliarsi e che vedono nella conquista di una vetta non solo il raggiungimento di un obiettivo personale ma la possibilità di dare voce a chi soffre. Infatti la loro missione non è solo alpinistica ma anche sociale perché non solo porteranno opere di volontariato presso una piccola scuola materna ma hanno attivato una raccolta fondi per l’AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) per aiutare tutti coloro che quotidianamente devono vincere la propria sfida contro il cancro e conquistare la propria vetta per la vita!!

Cosa aspettate a sostenerli, noi lo abbiamo già fatto!!! 

  
Scuola Orobica   Corso di Alpinismo Base - A1 - 2018

13-02-2018

Scuola Orobica Corso di Alpinismo Base - A1 - 2018

Il corso base di alpinismo si rivolge a chi intende avvicinarsi all’alpinismo, fornendo le nozioni di base ed indispensabili per poter affrontare preparati e coscienti le difficoltà della montagna. Se anche voi volete acquisire questa base di conoscenza non dovete fare altro che iscrivervi a questo corso. Nel volantino allegato di seguito e sul sito della scuola orobica trovate tutte le informazioni sul programma del corso e sulle modalità e requisiti necessari all'iscrizione.Le iscrizioni si ricevono fino al 30 marzo presso le Sezione/Sottosezioni che compongono la Scuola alle quali saranno riservati n°2 posti per ogni Sez./Sottosez.; poi presso la sede della Scuola Orobica. Saranno accettate con la compilazione del Modulo d’iscrizione, la presentazione della tessera CAI in regola con il tesseramento 2018 e il versamento della quota d’iscrizione; dovranno essere consegnate: 1 foto tessera e il Certificato medico d’idoneità alla pratica sportiva non agonistica valido per tutta la durata del corso.
  
Tesseramento 2018

06-01-2018

Tesseramento 2018

Cari Amici della Montagna, in occasione del tesseramento del 2018 desideriamo condividere con voi video con il messaggio istituzionale del CAI con l’augurio che, chiunque si riconosca in quei valori fondanti ai quali il CAI, fin dalla sua nascita, ha sempre mantenuto fede, possa desiderare di rinnovare oppure scoprirsi di voler dedicare il proprio impegno a sentirsi ambasciatori di quei predicati del conoscere, frequentare, preservare le montagne e difenderne l’ambiente su cui si fonda l’identità del Sodalizio.

Vi aspettiamo, entra anche tu a far parte della grande famiglia del CAI!!

Buona lettura, buona visione e Auguri a tutti per un Sereno Anno Nuovo!

Video

Iscriviti

 

  

14-08-2017

ATTENZIONE: Inagibilità Sentieri 137 e 124B

Come da oggetto a beneficio degli escursionisti che intendano intraprendere il sentiero numero 137 "Giro delle Contrade di Fondra", si segnala che il tratto tra via Piana e Pusdosso è inagibile a causa dello sradicamento di alberi che per un lungo tratto ostruiscono completamente il passaggio. L'accesso alla contrada Via Piana è comunque possibile ma per completare la visita alle altre contrade (Cornelli, Foppa , Pusdosso e Forcella) è necessario ridiscendere e risalire o dalla strada carrabile o dal sentiero che parte a Fondra dalla provinciale appena superato il bar. Allo stesso tempo si comunica che anche il sentiero 124B di accesso al Rifugio Balicco dal Rifugio Madonna delle Nevi non è agibile a causa di 2 abeti caduti che ostruiscono il passaggio nell'ultimo tratto di bosco. Per raggiungere il Rifugio Balicco si suggerisce di utilizzare i sentieri 124 e 124A.
  

08-08-2017

Appello del CAI: Adottate un sentiero

Cerchiamo volontari che vogliano "adottare" un sentiero. L’iniziativa con lo slogan "Chi adotta un sentiero adotta un tesoro" mira alla cura della rete sentieristica tramite il contributo dei suoi frequentatori. L’impegno per chi vorrà aderire, è quello di percorrere almeno due o tre volte l’anno lo stesso sentiero o un tratto di esso per verificare lo stato del fondo, della segnaletica, delle infrastrutture e riferire alla sezione, anche con foto e informazioni georeferenziate, eventuali criticità dovute ad esempio a frane, lavori in corso, caduta di piante, vandalismi e tutte le evenienze che prevedono l’intervento o l’assistenza dei soci volontari incaricati. Per maggior dettagli "Adotta un Sentiero"

Introduzione alla sezione

La sezione Piazza Brembana del Club Alpino Italiano è stata costituita nel 1976 come sottosezione del CAI di Bergamo, per poi costituirsi come sezione autonoma nel 1995. Alla nascita il nostro gruppo si era posto due obiettivi guida per la salvaguardia del territorio: realizzare e riqualificare i sentieri dell'Alta Valle e costruire un rifugio in un punto strategico sul Sentiero 101 delle Orobie Occidentali.
Dopo aver realizzato questi obiettivi primari, il nostro impegno ora continua con molteplici progetti: la costruzione di nuovi punti di appoggio per gli escursionisti, la manutenzione dei sentieri, la formazione (attraverso la Scuola Orobica e le attività nelle sezione), le attività a carattere culturale-informatico (come la creazione di guide e cartine), l'organizzazione di gite per fruire al meglio delle nostre splendide Alpi Orobie e per valorizzare la Val Brembana. 
Tra i tanti nostri interventi sul territorio, il fiore all'occhiello è il Rifugio Cesare Benigni che sorge su una splendida terrazza erbosa a 2222 metri, al confine con la Valtellina. Eretto in ricordo di un grande appassionato di montagna a cui ha dato la vita, il rifugio Benigni è stato da poco ampliato ed è uno dei rifugi più frequentati delle Orobie. Da pochi anni si è aggiunta anche la gestione del Bivacco Zamboni, situato nell'Alpe Azzaredo sopra Mezzoldo e che si pone come ottimo punto d'appoggio del Sentiero 101 in un tratto altrimenti scoperto. 
Il nostro nuovo sito vuole essere uno spazio aperto con i nostri soci, con chi lo vuole diventare e anche, soprattutto, con tutti coloro che semplicemente amano le nostre splendide montagne. Buona navigazione!
Per tenerti sempre in contatto con noi, vieni sullo spazio a noi riservato sul forum di ValBrembanaWeb